A+ R A-

La Sila anche su Vanity Fair

vanity1Anche sulla famosa rivista internazionale Vanity Fair si parla della Sila e del buon cibo in una realtà ambientale fantastica

 vanity3

 

vanity4

 

vanity5

Candidato a Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco il parco della Sila è un'eccezione paesaggistica e anche gastronomica. Ecco dove fermarsi.

Per gli antichi romani era la Magna Silva, il “bosco grande”, il bosco per eccellenza. Per lo scrittore e viaggiatore inglese Norman Douglas una Scozia mediterranea senza le sfumature violacee dell’erica e per Guido Piovene un «paradosso paesaggistico», angolo di Scandinavia con i pini più alti e snelli degli abeti. È la Sila, il venerando altopiano che nei secoli fornì legni pregiati per le galee romane, il tetto della primitiva basilica di San Pietro e il bottino di guerra degli anglo-americani dopo la liberazione d’Italia....... continua su www.vanityfair.it

vanity1

 

Fonte: https://www.vanityfair.it/vanityfood/ristoranti/2020/08/17/parco-sila-calabria-indirizzi-ristoranti